HOME PAGE

RISPOSTE ALLE DOMANDE PIU' FREQUENTI

CURA E PREVENZIONE

INVIO EMAIL ALLA SEGRETERIA

INVIO EMAIL AL DOTTORE

CONSERVATIVA

ENDODONZIA

CHIRURGIA

PARADONTOLOGIA

PROTESI

IMPLANTOLOGIA

ORTODONZIA

DENTI E POSTURA

STERILIZZAZIONE E SICUREZZA

SALE OPERATIVE

SEGRETERIA E PAGAMENTI

ORARI

TEAM

Conservativa


Conservativa, con questo termine identifichiamo tutte le "CURE" necessarie per ripristinare la salute dei denti colpiti da malattia detta "CARIE". Pulizia, disinfezione nella cavità del dente, asportazione del tessuto malato ed infetto dalla carie; ricostruzione della sostanza dentale perduta mediante materiale da otturazione. Grazie al nostro costante aggiornamento, il materiale che proponiamo ai nostri pazienti è sempre il più "sicuro" e "moderno".

Da oltre quattro anni infatti non usiamo più come materiale di ricostruzione dei denti l'amalgama d'argento. Troppi sono i dubbi sulla presunta dannosità di questo materiale, o meglio, di uno dei suoi componenti: il mercurio. Il sospetto è che il mercurio, soprattutto nei primi giorni successivi all'otturazione si liberi liberamente, sotto forma di ioni, diffondendosi nell'organismo. L'amalgama d'argento è già stata bandita dalle autorità di paesi come la Svezia.
La nostra decisione è stata quella di bandire dal nostro studio l'amalgama d'argento per la nostra tutela (non vogliamo che il personale dello studio respiri i vapori di mercurio che si sprigionano durante la preparazione del materiale) e per quella dei nostri pazienti.

Le nostre Otturazioni vengono perciò effettuate con:

I compositi estetici, materiali più moderni, costituiti da una matrice organica (resina) che conferisce la plasticità e l'adattabilità all'interno della cavità cariosa e da parte inorganica (ceramica e vetro) che conferisce la robustezza, la resistenza alle abrasioni e la lucentezza. Vengono usati nei settori anteriori (incisivi e canini).

 

Vi è inoltre la possibilità di restaurare l'elemento dentale cariato utilizzando gli intarsi, cioè delle piccole protesi in oro, in composito o in porcellana, confezionate nel laboratorio odontotecnico, che riproducono la parte del dente persa per la carie e che vengono poi cementate nel dente.
E' una metodica che comporta la preparazione della cavità risanata, la presa dell'impronta, le varie prove e la cementazione finale. E' il  modo migliore di curare una carie, il più sicuro, il più valido esteticamente ed il più stabile e durevole nel tempo.